• Luciano Zuccaccia

CARPOOLERS un libro di Alejandro Cartagena

Libri fotografici rari e da collezione


Alejandro Cartagena

Selfpublishing  2014

Dimensioni 19 x 30 cm, pagine 192


Per acquistare la terza edizione

https://tienda.alejandrocartagena.com/product/carpoolers-3rd-edition/


Questo libro di Alejandro Cartagena parla di una realtà

racconta delle tante persone che ogni giorno in Messico vanno al lavoro sdraiati nella parte posteriore dei veicoli pickup.


Un mondo sconosciuto che Cartagena ha ripreso dalle sponde dei ponti dell’autostrada in maniera sistematica, continua ma non banale, uno spaccato della vita messicana; c’è chi mangia, legge il giornale o dorme.



La serialità ci costringe ad osservare le immagini per ciò che significano e nella loro metodologia narrativa potremmo avvicinarli al più famoso lavoro dei coniugi Becher (i silos e i granai in Germania).


La parte che maggiormente mi ha catturato e affascinato di questo progetto risiede nelle soluzioni che l’autore ha adottato per descrivere il racconto, poiché quando si dispongono delle immagini seriali in maniera così continua si corre il rischio di essere monotoni e banali.



Invece Cartagena in questo libro ha usato due stratagemmi importanti: il primo è stato di spezzare la serie di una macchina per ogni pagina alternandola con tre auto per due pagine, il secondo è stato di interporre alle auto delle immagini del cielo, dei ponti ed altro osservati dal punto di vista delle persone nel pickup.



Personalmente vedo queste varianti come delle fessure importanti e determinanti poiché servono a spezzare la continuità ma anche a variare il punto focale del racconto e queste immagini viste dalla posizione dei passeggeri sono quelle che ci fanno riflettere e vedere il racconto da un’altra prospettiva, portandoci in una diversa dimensione.



A volte basta poco per cambiare direzione e per dare uno spunto in più alla nostra narrazione, inoltre questo lavoro rafforza sempre di più il concetto che non occorre andare lontano per raccontare il mondo, basta solo saper guardare.



Collezionare libri vuol dire anche condividere con gli altri le proprie conoscenze.

Chi volesse maggiori informazioni sui libri che recensisco può scrivermi a zuccaccia@gmail.com sarò felice di rispondervi e di condividere con voi le mie conoscenze.


Per chi volesse un supporto alla creazione e alla pubblicazione del proprio libro, tengo dei laboratori editoriali, sia per singoli che per gruppi di persone. Trovate maggiori informazioni sul mio sito web www.lucianozuccaccia.it



Contattaci senza impegno riempiendo il form in fondo alla pagina.

 

I primi 30 minuti di consulenza ONE-TO-ONE sono gratuiti per i nuovi clienti.

 

Sfruttali per una consulenza o per capire i miei servizi possono esserti utili.

Contattaci per saperne di più,
saremo felici di risponderti.
Logo-1.png
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Youtube
  • Instagram

Giorgio Cosulich de Pecine | info@photocoach.it | +39 339 216 4847 | Roma | Italia

 

photocoach.it © 2020 Giorgio Cosulich de Pecine


Tutte le immagini e gli altri contenuti di questo sito web sono protetti in tutto il mondo dalle leggi internazionali sul copyright. Chiedi l'autorizzazione prima di utilizzare qualsiasi contenuto di questo sito web.

Contattatemi per ulteriori domande o richieste.

Trattamento dei Dati | Cookie Policy

training worksshop scuola corso fotografia coaching online reportage roma